I sistemi di guida alternativi stanno prendendo il sopravvento | Moditech.com
Venerdì, Gennaio 31st 2020
Read our Newsletter online

Trovaci anche noi:      

I sistemi di guida alternativi stanno prendendo il sopravvento

Notizie da Moditech Rescue Solutions BV

Il motore a combustione interna predomina dal 1910. Oggi, dopo circa un centinaio di anni, il motore a combustione interna sta per essere sostituito da sistemi di guida alternativi. La domanda non è “se”, ma in quanto tempo. Anche la “semovenza” raggiungerà nuove dimensioni grazie alla connettività dei veicoli e alla conseguente guida (parzialmente) autonoma.

In conclusione il settore automobilistico sta per subire un cambiamento epocale. Le numerose innovazioni tecniche, in particolare i sistemi di guida alternativi, la connettività dei veicoli e la guida autonoma, rappresentano nuove sfide per i professionisti del settore.

Maggiori dettagli su questo argomento nella nostra newsletter!

 

MODALITÀ DI GUIDA FINO AL 2025
Attualmente il motore a combustione interna rimane un elemento fondamentale nel settore automobilistico e continuerà a esserlo ancora per qualche anno. Ma a un livello differente. Entro il 2025 si prevede una produzione così ripartita: il 30% delle vetture con motore a combustione interna, un altro 30% alimentato elettricamente e il restante 40% di vetture ibride. La guida a idrogeno rientra nel settore dell’alimentazione elettrica, mentre il gas nel settore della combustione.

La proporzione dei sistemi di guida elettrici sarà dunque significativamente superiore. La varietà dei sistemi di guida aumenta poi se consideriamo distintamente le vetture alimentate a gas, idrogeno e metano/GPL. Data la reattività dell’idrogeno e dei gas di scarico, vi sono rischi noti e nuovi da tenere presente.

 

AUMENTO DELLA SICUREZZA PASSIVA
Con l’aumento della connettività i sistemi di guida dei veicoli saranno parzialmente autonomi. Sistemi di parcheggio automatico, guida automatica in caso di coda, frenatura di emergenza ecc. sono ormai la norma. Grazie a queste tecnologie aumentano i requisiti per la protezione degli passeggeri o degli altri utenti della strada. Questo, a sua volta, modifica significativamente gli elementi di sicurezza passiva come gli airbag. Vengono installati sempre più sistemi ad innesco pirotecnico e negli ultimi tre anni abbiamo assistito perfino alla comparsa di airbag esterni. Essi hanno un volume molto maggiore rispetto a quelli interni. Questo effetto mirato all’esterno per proteggere i pedoni e i ciclisti può rappresentare un pericolo per i vigili del fuoco.

 

I SISTEMI DI GUIDA ALTERNATIVI STANNO PRENDENDO IL SOPRAVVENTO
Le normative sulle emissioni di CO2 stanno obbligando i produttori a passare a sistemi di guida alternativi. I veicoli elettrici e ibridi sono spesso adottati come soluzione temporanea. Nel futuro prossimo la guida a idrogeno sostituirà questi veicoli. Infatti la pila a combustibile rilascia l’elettricità generata all’interno di una batteria ad alta tensione, che alimenta la guida di un veicolo elettrico. Con la tecnologia attuale la guida a idrogeno rappresenta una guida ad alta tensione. Nell’autunno/primavera 2019/2020 i produttori hanno cercato di predominare gli uni sugli altri annunciando nuovi sistemi di guida. I produttori scelti come esempio mostrano i loro obiettivi per i prossimi anni.

DATABASE CRS 2020


Gli sviluppi summenzionati generano compiti sempre più difficili per i soccorritori. Talvolta le misure standard comprovate non sono in grado di garantire un'auto-protezione. I sistemi di guida alternativi variano da produttore a produttore e talvolta da modello a modello, poiché non esiste un protocollo standard. Il database CRS fornisce una soluzione alla vasta gamma di compiti relativi alla disattivazione/messa in sicurezza dei nuovi sistemi. Contiene le misure di disattivazione necessarie per tutti i veicoli sul mercato. Gli aggiornamenti mensili con autovetture, furgoni, autocarri e autobus include all’incirca una ventina di veicoli nuovi, pertanto è necessario rimanere aggiornati. Nel 2020 Moditech aggiungerà i seguenti veicoli:

VEICOLI ELETTRICI

  • Audi e-tron sportback
  • BMW IX3
  • ABT e-Caddy
  • Ego Life
  • Ford Mustang Mach E
  • Honda e
  • Lexus UX300e
  • Lightyear One
  • Mazda MX-30
  • Mercedes-Benz Sprinter
  • Mini Cooper
  • Peugeot e-2008
  • Polestar 2
  • Porsche Taycan
  • Seat Mii
  • Skoda Citigo
  • Volkswagen e-Up
  • Volkswagen ID3
  • Volvo XC40

IBRIDI PLUG-IN

  • Audi A6
  • Audi A7
  • Audi A8
  • Audi Q5
  • BMW X3
  • BMW X5
  • Volkswagen Golf VIII PHEV
  • Ford Explorer
  • Lynk & Co 1
  • Mercedes-Benz A250e
  • Mercedes-Benz B250e
  • McLaren Speedtail
  • Skoda Superb
  • Subaru XV e-boxer
  • Subaru Forester e-boxer

 

VEICOLI COMMERCIALI

Le province, i comuni e i maggiori distributori stanno aumentando l’approvvigionamento di veicoli municipali con sistemi di guida alternativi. Nei prossimi mesi provvederemo a inserire i veicoli municipali con sistemi di guida alternativa nel database CRS. A marzo prevediamo di aggiungere nuovi modelli in questa categoria del nostro database. Nell’attesa del vostro prezioso feedback.

Crash Recovery System: Know what’s inside – See what to do!